Consumi e inquinamento: quale automobile scegliere?

L’automobile costituisce la seconda voce di spesa (dopo l’abitazione), sia per il singolo che per la famiglia. Al contempo, l’automobile rappresenta generalmente il più alto contributo individuale all’inquinamento ambientale: sebbene tutte le automobili di nuova immatricolazione siano ormai “Euro 4” (cioè a emissioni ridotte, in base alle norme UE), è assodato che ogni litro di benzina impiegato rilascia circa 2,4 … Continua a leggere

Benetton: politica di sfruttamento??

<<Boicotta Benetton!>>  E’ questa una frase che ricorre spesso in rete con riferimento all’impero economico Benetton…   Benetton Spa è una società (quotata in borsa) fondata nel 1965 dalla famiglia di industriali Benetton, originari di Treviso. Luciano Benetton (nella foto) ne è il presidente. Benetton si occupa principalmente di abbigliamento; ciononostante, essa è marginalmente inserita anche nei settori immobiliare, agricolo, distributivo, ristorativo, sportivo, … Continua a leggere

La fiaba del nucleare

Troppo spesso l’energia nucleare viene considerata la soluzione ottimale in termini di fabbisogno energetico. In effetti, se l’approccio (anche solo interpretativo) ne risulta superficiale,  essa può rappresentare l’idiozia umana.   Vi è una basilare distinzione che comprensibilmente sfugge alla gente comune: generalmente, infatti, si ignora la differenza tra l’energia da fissione nucleare e quella da fusione nucleare.   L’energia da fissione nucleare viene ricavata dal bombardamento … Continua a leggere

La tragedia dell’isola di Pasqua: una riflessione per tutti…

Situata in fondo all’oceano Pacifico e da sempre celebre per le sue imponenti statue di pietra, l’isola di Pasqua (in polinesiano Rapa Nui), per i trenta mila anni antecedenti all’arrivo dei primi uomini, vantava una foresta lussureggiante, abbondava di palme, ospitava molti frutti e numerose specie animali la abitavano. Senza dubbio, il livello di biodiversità presente sull’isola era notevole.   … Continua a leggere

Massacri

Avrei voluto trattare, nel mio primo post, qualcosa di meno agghiacciante… Si tratta di un video sul maltrattamento degli animali: credo sullo scuoiamento di animali vivi, per fini industriali. Leggendo qualcosa sono venuto a sapere comunque che si tratta di una realtà che si verifica nell’est del mondo (credo in Cina).   Utilizzo il “credo” in quanto il sottoscritto non ha guardato … Continua a leggere